THE FREQUENCIES OF THE LIFE & DNA MUSIC

“COME SINTONIZZARSI PER ORIENTARE LA CONSAPEVOLEZZA”
SABATO 24/06 12.00-14.00

Il corpo umano è composto di sostanza genetica ed è dotato di un trasmettitore e un ricevitore estremamente evoluto di frequenze. Durante sperimentazioni scientifiche, si è osservato che inserendo il DNA in un contenitore particolare di elettroni, questi ultimi si dispongono creando una struttura uguale al DNA. Se si rimuove il DNA, gli elettroni ritornano ad occupare le precedenti posizioni. Questa è la prova certa che il patrimonio genetico dell’essere umano interagisce di continuo con l’energia circostante; siamo noi, le nostre condizioni emotive, ad influenzare il mondo di continuo. Dentro un essere umano ci sono delle micro antenne, conosciute con il nome di amminoacidi, connesse e collegate con il DNA. Inoltre, esistono 64 codici genetici, fatti per inviare o ricevere frequenze più elevate collegando ogni persona ad una coscienza più elevata. Le ultime ricerche scientifiche dicono che solo 20 di queste antenne sono funzionanti, mentre le rimanenti 44 rimangono “spente”. 20 antenne sono insufficienti a collegare un essere umano con le frequenze più elevate. Ne deriva che ogni essere umano usa solo una piccola parte del proprio potere cerebrale. Le nostre emozioni hanno una funzione determinante sull’attivazione di queste micro antenne: una situazione di paura che deriva da tutte le nostre emozioni a bassa frequenza, può attivare solo alcune di queste “antenne” perché produce una lunghezza d’onda lunga e lentissima. Invece l’amore, espressione di tutte le nostre emozioni di elevata qualità spirituale, riesce ad attivare un numero elevato di “antenne Effettori’ perché genera una lunghezza d’onda veloce e corta. In questo workshop, esploreremo come l’ascolto di frequenze specifiche ci permette di centrare la propria presenza e di sciogliere blocchi emozionali o schemi mentali. Sperimenteremo come 6 frequenze basi possono orientare la consapevolezza in uno stato invece che in altro, in una percezione sensoriale fisica invece che in un altra… in modo da poter scegliere su che frequenza sintonizzarsi per vivere una vita più ricca.

Organizzatore

NICHOLAS CAPOSIENA